Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, ma non utilizza alcun cookie di profilazione.
Per prestare il consenso all’uso dei cookies cliccare su “OK”.

  • Fuori Posto - Festival di Teatri al limite (Ed. 2014)
  • Area Agio - Yo Migro
  • Sporting United
  • Laboratorio teatrale "A tutta scena"
  • Centro sportivo comunale "Pegaso"
  • Progetto "Gioco a calcio e cresco"
  • Fuori Posto - Festival di Teatri al limite (Ed. 2014)
  • Scolarizzazione Rom
  • Laboratorio teatrale "A tutta scena"
  • Progetto "Gioco a calcio e cresco"
  • Street Work
  • Laboratorio autonomia
  • Fuori Posto - Festival di Teatri al limite (Ed. 2013)
  • Centro diurno "Antonio Palomba"
  • Social Street Art

Codice etico

I valori che guidano le nostre scelte. I nostri principi generali di comportamento. Il nostro impegno per la crescita sociale e lo sviluppo della cooperazione.

Carta Servizi

L'edizione 2017/18 della Carta servizi: uno strumento pratico e di facile lettura per conoscere i nostri servizi e le nostre attività.

Suggerimenti e reclami

Tutti i modi per sporgere reclamo o proporre suggerimenti

Centro diurno "A. Palomba" di socializzazione e integrazione

ATTENZIONE: il Centro diurno 'Antonio Palomba'
è temporaneamente chiuso


Visita il blog dei ragazzi del centro: centrocasalotti.blogspot.com

Cos’è

Il Centro Diurno di Socializzazione e Integrazione è stato aperto nel 2003 a Casalotti, nel territorio del Municipio Roma XIII (già XVIII). E’ uno spazio appositamente strutturato che si caratterizza come risposta tesa a migliorare la qualità della vita della persona disabile, e quindi dei suoi familiari, attraverso processi mirati al recupero delle capacità fisiche, intellettuali e relazionali ed in grado di fornire tutte quelle opportunità finalizzate all’adeguata e proficua collocazione della persona disabile nel tessuto sociale di riferimento.

A chi si rivolge

Persone con disabilità motorie e/o intellettive con ridotta autonomia ed eventuali fattori di rischio socio familiari, di età compresa tra i 15 e i 35 anni, residenti nel Municipio Roma XIII (già XVIII).
La capienza giornaliera, con frequenza diversificata, è di 10 utenti.

Come si richiede

L’'inserimento viene richiesto, dalla persona interessata e/o dalla Asl, ai Servizi Sociali - Area Handicap - del Municipio Roma XIII (già XVIII), via Adriano I, n° 2.

La documentazione necessaria
L’interessato deve presentare domanda in carta semplice, certificazione attestante l’invalidità e certificato di residenza. Nel caso sia seguito dai servizi Asl, è opportuno allegare valutazione del neuropsichiatra che lo segue.

Quanto dura

Il servizio è rinnovato con convenzioni della durata di circa 1 anno. La durata dell’inserimento nel Centro diurno è definita dal Piano di intervento individualizzato e può essere anche a tempo determinato e/o parziale.

Le attività

Le attività del Centro Diurno sono strutturate in Laboratori e attività di gruppo, che comprendono: 

  • Laboratorio di  Riciclo Artistico
  • Laboratorio di Informatica
  • Laboratorio di Educazione Ambientale
  • Laboratorio di Abilità personali e sociali
  • Laboratorio di Informazione e cultura generale
  • Laboratorio espressivo “La Farfalla”
  • Cineforum
  • Edicola volante
  • Attività di cura e manutenzione del Centro
  • Gite
  • Attività ricreative
  • Partecipazione alle iniziative del territorio
  • Attività motorie
  • Attività di counseling rivolte ai familiari
  • Tirocini di orientamento al lavoro

I temi della riduzione e del riciclaggio dei rifiuti, e piu’ in generale del rispetto per l’ambiente, sono obiettivi e valori che il Centro Diurno persegue fin dal suo inizio. All’interno dei Laboratori l’utilizzo di materiali poveri e/o riciclati è quindi una scelta consapevole, creativa ed educativa.

Il personale e l’organizzazione
Il personale è composto da 1 assistente sociale, 1 psicologo, 1 educatore professionale, 4 assistenti domiciliare - di cui 2 con Certificato di Abilitazione Professionale per la guida del pulmino, personale qualificato per la conduzione dei laboratori, ed eventuali figure volontarie (Servizio civile nazionale e altri ).
Gli operatori lavorano in équipe con riunioni di coordinamento per la verifica e il monitoraggio degli interventi e del servizio.
Tutti gli operatori sono tenuti al rispetto della Carta dei valori della cooperativa e al codice deontologico professionale.

Le strutture del servizio
I locali del Centro Diurno, privi di barriere architettoniche,  hanno accesso al piano strada con annesso un ampio ballatoio e 4 posti auto riservati.  Gli spazi del Centro Diurno sono così strutturati: sala d'ingresso con mostra espositiva degli oggetti artistici realizzati dai Laboratori; ufficio; sala per le attività di laboratorio; sala per il laboratorio di informatica; saletta per lavori individuali, colloqui e attività di relazione; sala per il pranzo, e per le iniziative; sala hobby; cucina; bagni.
Sono inoltre previsti il servizio mensa, tramite catering, e il servizio trasporto.

Orario del servizio

Il Centro Diurno è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 17.30.
Chiude nei periodi di Natale, Pasqua e nel mese di agosto

Il Centro Diurno è in via Baveno 8/16.
Telefono/fax 0661568246

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.